Strumenti personali

Water Democrazy

La democrazia impazzisce per l'acqua

Un evento per incontrare i rappresentanti del Forum italiano ed europeo dei Movimenti per l'Acqua, per parlare di risorse e sostenibilità tra educazione ambientale e cooperazione internazionale, per conoscere Ingegneria Senza Frontiere e la campagna referendaria l'Acqua non si vende


Giovedi 14 Ottobre – Politecnico di Torino* - Cortile centrale

Ore 9:30 - Accoglienza e presentazione dell'evento

Ore 10:00/13:00 - Conferenza: "La democrazia impazzisce per l’acqua"

  • Titolo Intervento: Il Nord e il Sud dell'Acqua.
    Relatore: Raffaella Cavallo (Coordinatrice per l’ONG CeVI di Udine del programma: “Water access through empowerment of rights”).
  • Titolo Intervento: Acqua e Governance. L'Europa ed i movimenti internazionali.
    Relatore: Jaume Delclòs i Ayats (Coordinatore della Federazione Spagnola di Ingegneria Senza Frontiere).
  • Titolo Intervento: L'acqua per tutti, un diritto riconosciuto dalle Nazioni Unite.
    Relatore: Eloi Badia (Responsabile per la Federazione Spagnola di Ingegneria Senza Frontiere per il programma: "Water for everybody: a Right not a Commodity").
  • Titolo Intervento: Acqua senza scopo di lucro, un obiettivo da raggiungere.
    Relatore: Francesco Nannetti (Attivista a Torino dei Movimenti per l'Acqua).

Ore 13:00/14:30 - Pranzo (a invito)

Ore 15:00/18:00 - Workshop: “Ingegneria Senza Frontiere: Acqua in Movimento

(*) Per tutta la durata dell'evento saranno a disposizione: una mostra fotografica, video-proiezioni, un angolo lettura, poster sui progetti di cooperazione di ISF in corso e materiale informativo dell’associazione.

Venerdì 15 Ottobre - Politecnico di Torino* - Cortile centrale

Ore 10:00/13:00 - Laboratorio: “Acqua e ambiente” a cura dell’ Ing. Davide Giachino (Educatore ambientale per l’ONG CISV)

Ore 13:00/14:30 - Pranzo (a invito)

(*) Per tutta la durata dell'evento saranno a disposizione: una mostra fotografica, video-proiezioni, un angolo lettura, poster sui progetti di cooperazione di ISF in corso e materiale informativo dell’associazione.

Martedì 19 Ottobre - Facoltà di Agraria - Aula B

Ore 16:30/19:00 - Conferenza

  • Titolo Intervento: Acqua e biodiversità: a che punto siamo?
    Relatori: Gilberto Forneris (professore ordinario, Dip. di Produzioni Animali, epidemiologia ed Ecologia, presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Torino, Consigliere del Parco Naturale dei Laghi di Avigliana), Claudio Comoglio (ricercatore confermato, Dip. di Ing. del Territorio, presso il Politecnico di Torino).
  • Titolo Intervento: Bangladesh: l'acqua, il riso, la gente.
    Relatore: Maria Martin (ricercatrice, Dip. Valorizzazione e Protezione delle Rosorse Agroforestali).
  • Titolo Intervento: Fabbisogno idrico delle colture in funzione delle tecniche agronomiche.
    Relatore: Dario Sacco (ricercatore, Dip. Agronomia, Selvicoltura, e Gestione Territorio, presso la Facoltà di Agraria).

Mercoledì 20 Ottobre - Facoltà di Economia

Ore 16:30/18:00 - Conferenza:"L'acqua è una merce? La privatizzazione di un bene comune." - Relatori: Luca Martinelli (giornalista e redattore del mensile “Altreconomia”, autore di “Imbrocchiamola! Dalle minerali al rubinetto, piccola guida al consumo critico dell’acqua” e di "L'acqua è una merce"), Roberto Burlando(professore associato di Politica Economica presso la Facoltà di Scienze Politiche di Torino).

In collaborazione con

  • Bagni Municipali*: http://www.bagnimunicipali.org
  • Border Radio: http://www.border-radio.it
  • Studenti Indipendenti: http://studentiindipendenti.ning.com

(*) Ingegneria Senza Frontiere collabora con i Bagni Municipali nell'ambito del mese tematico "Acqua" che si terrà ad Ottobre. Per il programma dettagliato consultare il blog www.bagnimunicipali.org.

 

 

 

 

Iniziativa finanziata dall’EDISU Piemonte ai sensi del bando per la realizzazione nell’anno 2010 di iniziative a carattere formativo, culturale e sociale promosse dagli studenti degli atenei piemontesi, e dalla Commissione Contributi del Politecnico di Torino